Warning: A non-numeric value encountered in /home/customer/www/lucazincofisio.com/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

E’  una sindrome da compressione che coinvolge varie strutture della regione antero-laterale di collo. E’ una patologia che deriva dalla compressione di strutture nervose e vascolari a livello della regione latero-cervicale del collo, della clavicola e della radice dell’arto superiore e la cui sintomatologia riflette in modo vario e subdolo questa tipologia di compressione con disordini di tipo vascolare e nervoso diversamente collegati tra di loro.

sindrome-dello-stretto-toracico

Le strutture anatomiche interessate dalla compressione sono:

-IL PLESSO BRACHIALE
-L’ARTERIA SUCCLAVIA
-LA VENA SUCCLAVIA.

Quali sono i fattori scatenanti?

Favoriscono la comparsa della sindrome le anomalie ossee, disordini muscolo-tendinei e alterazioni legamentose in grado di fungere da fattori compressivi in occasione di variazioni posturali del collo, della spalla e soprattutto dell’arto superiore. E’ noto che varie alterazioni posturali possono concorrere nel favorire la sindrome. Il termine di Sindrome dello stretto superiore riassume i diversi quadri ritenuti responsabili della compressione e  sono:
1. SINDROME DELLA COSTA CERVICALE: presenza di una costa soprannumeraria anomala a partenza dal rachide cervicale

2. SINDROME DELLO SCALENO ANTERIORE: ipertrofia o alterazione di inserzione alla prima costa del muscolo scaleno anteriore

3. SINDROME COSTO-CLAVICOLARE: compressione dei rami nervosi, arteria e vena tra la prima costa e la clavicola

4. SINDROME DA IPERABDUZIONE: compressione dei rami nervosi nella mobilizzazione del braccio verso l’alto in stress abduttorio

Livelli di possibile compressione

1. Il triangolo intercosto-scalenico

2. Il canale costo-clavicolare

3. Il tunnel sottopettorale

Quali sono i sintomi?

-DOLORE
-PARESTESIE
-DEBOLEZZA MUSCOLARE
-IPOESTESIE

Il dolore in particolare coinvolge dita, mano, avambraccio, braccio e spalla. Può coinvolgere l’ascella e può essere aggravato dal sollevamento o trazione in basso. Se atipico può simulare un angina.

 

Come si può diagnosticare?

La diagnosi può essere:
– CLINICA: con esame obiettivo neurologico e con valutazione anamnestica. Ad esempio il tipo di lavoro, il modo di insorgenza del dolore, della distribuzione dello stesso e delle parestesie etc.

– STRUMENTALE:
*RX del rachide cervicale (presenza di una costa cervicale, esiti di fratture di clavicola mal consolidate, segni di fibrosi con calcificazioni a livello degli apici polmonari etc.)

*Ecodoppler dei vasi del collo e dell’arteria succlavia e radiale, che è un test dinamico di valutazione della scomparsa del polso periferico radiale in posizioni determinate.

*Elettromiografia, con valutazione della sofferenza nervosa riconducile a sofferenza delle radici o dei tronchi del plesso.

*Angiografia, se la componente più compressa o irritata risulta essere la parte vascolare piuttosto che nervosa.

Test

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale si pone, tramite test e valutazioni biomeccaniche, con una radicolopatia cervicale, una sindrome da intrappolamento del nervo ulnare al gomito o al polso, una sindrome del tunnel carpale (nervo mediano) o sindromi miofasciali ed osteoarticolari di spalla.

Cosa può fare la fisioterapia?

Il trattamento fisioterapico deve essere concentrato in primis su un miglioramento della postura (in particolare del cingolo scapolare e del tratto cervicale) in relazione ai quadri posturali trovati in sede di valutazione del pz.

Non è sbagliato inserire nel programma di lavoro la ricerca e la disattivazione di eventuali Trigger Points attivi lungo gli scaleni ed un bendaggio di scarico neuromuscolare (Taping Neuro Muscolare) per gli scaleni, i trapezi e gli SCOM (in genere però mal sopportato dal paziente in quanto molto in vista).

Il trattamento riabilitativo resta ad oggi il primo approccio nella maggior parte dei casi.

Prenota la tua visita,

FISIOTERAPISTA: ZINCO LUCA 3934717168

GENZANO DI ROMA (Rm) – presso Matrix Sporting Club – Via dei Fabbri

PRENOTA

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: